Gita alla riscoperta di Tuscia

Due giorni alla scoperta di un’affascinante zona del centro Italia,a confine tra Toscana, Lazio e Umbria, terra di papi, ricca di eccellenze architettoniche, ma anche di borghi antichi e di natura. Le ville di Caprarola, Bagnaia e Bomarzo con i loro giardini, i borghi di San Martino al Cimino, Vitorchiano e Civita di Bagnoregio.

20 maggio 2017 – sabato (250 km, oltre a piccoli spostamenti in zona)

Partenza alle ore 6,30 da Volterra, Piazza Martini della Libertà, fermata a San Lazzero, ospedale.
Tragitto autostradale con sosta per la colazione.
Arrivo previsto a Caprarola intorno alle ore 10,00 ed incontro con la guida che ci accompagnerà per tutti e i due giorni.
Intera giornata dedicata alla visita dei giardini e delle ville del periodo della Controriforma nella terra dei papi.
In mattinata visita del Palazzo Farnese e dei suoi giardini, sosta per il pranzo nella zona del Lago di Vico, che dista una decina di chilimetri da Caprarola.
Nel pomeriggio visita di Villa Lante a Bagnaia, famosa per i suoi giardini, quindi breve spostamento per raggiungere Bomarzo e visita ia giardino di Palazzo Orsini, popolato dalle famose sculture apparentemente mostruose ed inquietanti.
Al termine della visita partenza per Viterbo e sistemazione all’Hotel Best Western Viterbo, cena e pernottamento in hotel.

21 maggio 2017 – domenica
Partenza alle ore 9,00 dall’hotel con la guida, intera giornata dedicata a tre borghi della Tuscia. La visita inizia da San Martino al Cimino, principato dei Pamphilj, esempio di pianificazione urbanistica all’avanguardia nel XVII secolo, si prosegue con Vitorchiano, uno dei più caratteristici borghi della Tuscia.
Sosta per il pranzo e nel pomeriggio visita di Civita di Bagnoregio la “città che muore”.
Entro le 18,00 partenza ed arrivo in serata a Volterra.

INFORMAZIONI
Numero partecipanti minimo 35 massimo 45
COSTO della gita €. 195,00 a persona, supplemento singola €. 39,00.
Nel costo sono compresi il viaggio in pullman, trattamento di mezza pensione in hotel, la tassa di soggiorno, i pranzi del sabato e della domenica, la guida per le due giornate, gli ingressi e la navetta per raggiungere Civita di Bagnoregio.

PRENOTAZIONI entro 31 marzo 2017, contattare esclusivamente Simonetta Mangano.
ACCONTO €. 100,00 da corrispondere, una volta avuta la conferma della prenotazione, entro il 31 marzo 2017 tramite bonifico bancario: IBAN IT24M0637071221000010077285, o durante l’assemblea del 25/03/2017.

SALDO €. 95,00 da corrispondere entro il 30 aprile 2017 tramite bonifico bancario: IBAN IT24M0637071221000010077285,

Si ricorda che, dovendo corrispondere, anticipatamente, l’importo dell’albergo, in caso di mancata partecipazione alla gita, NON sarà possibile rimborsare gli importi versati, almeno che sia trovata una sostituzione del partecipante.

 

Print Friendly

Comments are closed.