Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Ravenna ed i suoi mosaici, l’Abbazia di Pomposa e le Valli di Comacchio

By 18 Maggio 2019 Attività, Gite

Due giorni dedicati alla visita di una particolare zona della Emilia-Romagna. I bellissimi mosaici delle chiese di Ravenna, capitale dell’Impero romano d’Occidente, l’antica abbazia di Pomposa, un tempo circondata dalle acque del delta del Po ed il mare, le Valli di Comacchio con le storie dei pescatori di anguille e la splendida natura.

Sabato 18

Partenza con il pullman da Volterra, Piazza Martini della Libertà, alle ore 6.30, fermata a San Lazzero e, se richiesta, a Firenze Nord. In caso di partecipanti dalla zona di Pontedera, la seconda fermata di Volterra sarà alla Conad, e per Pontedera al bar Verano’s, prima dell’ingresso in superstrada.

Colazione lungo la strada, sono da percorrere circa 270 km, all’arrivo a Ravenna incontreremo la nostra guida, che ci accompagnerà per l’intera giornata alla visita dei principali monumenti della città. Con un unico biglietto potremo visitare Sant’Apollinare Nuovo, il Battistero Neoniano, la Cattedra di Massimiano, la Basilica di San Vitale ed il Mausoleo di Gallia Placidia, i cinque monumenti simbolo della cristianità bizantina e del mosaico, ma non mancheremo di visitare Sant’Apollinare in Classe. Il pranzo sarà libero, potremo gustare le tipiche piadine romagnole in una delle tante piadinerie che si trovano nel centro cittadino.

A conclusione della visita guidata ci trasferiremo al Grand Hotel Mattei, dove ci aspetta una cena romagnola con pasta fatta in casa.

Domenica 19

Dopo la prima colazione, partenza con il pullman per Pomposa, che dista circa 50 km, dove, accompagnati dalla nostra guida, potremo visiteremo l’antica Abbazia, che si eleva nella verde pianura ferrarese.

Ci sposteremo poi a Comacchio, che dista circa 20 km, per una breve passeggiata, ci fermeremo a visitare la Manifattura dei Marinati, dove potremo scoprire la storia e la lavorazione dell'anguilla.

Ci sposteremo quindi al Bettolino di Foce, un tipico “casone da pesca” nella laguna, dove pranzeremo e subito dopo potremo imbarcarci per una suggestiva gita in barca in una delle maggiori aree salmastre d’Italia, zona umida di interesse internazionale, dove saremo accompagnati da una guida ambientale.

Al termine della navigazione partenza per Volterra, dove rientreremo in serata facendo le solite fermate dell’andata.

INFORMAZIONI
Numero partecipanti minimo 35 massimo 45.

COSTO della gita €. 170,00 a persona, supplemento singola €. 25,00
Nel costo sono compresi il viaggio in pullman, trattamento di mezza pensione in hotel, la tassa di soggiorno, il pranzo della domenica, la guida per i due giorni, gli ingressi come da programma, l’escursione in battello.

PRENOTAZIONI entro 15 marzo 2019, contattare esclusivamente Simonetta Mangano

ACCONTO €. 100,00 da corrispondere, una volta avuta la conferma della prenotazione, entro il 20 marzo 2019 tramite bonifico bancario: IBAN IT24M0637071221000010077285, o durante l’assemblea del 16/03/2019

SALDO €. 70,00 (€. 95,00 in singola) da corrispondere entro il 30 Aprile 2019 tramite bonifico bancario: IBAN IT24M0637071221000010077285

Si ricorda che, dovendo corrispondere, anticipatamente, l’importo dell’albergo, in caso di mancata partecipazione alla gita, NON sarà possibile rimborsare gli importi versati, almeno che non sia trovata una sostituzione del partecipante.

Organizzazione tecnica Mix Service