Il cinque per mille premia le associazioni della Valdicecina in un momento di enorme incertezza anche per gli enti del terzo settore.

Poco meno di 90mila euro è il tesoretto che 35 onlus del territorio si spartiranno.

I pagamenti sono stati avviati dall’Agenzia delle Entrate, che ha pubblicato l’elenco dei beneficiari suddivisi per comuni e con l’indicazione delle scelte effettuate dai cittadini e dell’importo spettante a ciascuno, proprio in questi giorni.

I contribuenti che hanno voluto sostenere le realtà sociali locali attraverso le destinazioni della quota sulle proprie dichiarazioni dei redditi sono stati più di 3.200. E si va da un minimo di 20 euro che arriveranno ad una associazione di Montecatini Valdicecina ai quasi 12.500 euro assegnati all’Arciconfraternita di Misericordia di Volterra.

A Volterra i contributi sono arrivati alla Arciconfraternita Misericordia Volterra (12.453), Confraternita Misericordia (5.988), Fond. Volterra Ricerche (4.553), Amici della cattedrale di Volterra (4.457), Avis Alta Valdicecina (3.096), Mondo Nuovo (2.820), Amici dei musei e dei monumenti volterrani (1.462), Carte Blanche Centro teatro e carcere di Volterra (1.358), Gruppo storico sbandieratori e balestrieri (946), Croce Rossa (557), Basket Volterra (543), Volterra Jazz (277), Ass. ciclistica giovanile Valdicecina (97), Polvere di Stelle (69), Coop solidarietà Torre (69).

Leave a Reply